Progetto di inclusione sociale – Fonte

Convenzione tra Comune di Modena, Asl di Modena e Associazione Insieme a noi

La Convenzione, stipulata nel mese di agosto 2016, ha come obiettivo quello di progettare e realizzare “attività e interventi finalizzati a potenziare le opportunità di socializzazione e di inclusione delle persone affette da patologia psichiatrica”, promuovendo “la partecipazione attiva delle persone, del loro contesto familiare e della comunità”..

Le attività previste in Convenzione si integrano con tutte le altre attività svolte dall’Associazione, con la specificità che quelle sono definite in una coprogettazione in cui sono impegnati i tre soggetti firmatari della convenzione. Il fatto poi che le attività si svolgono presso la Fonte, un complesso dell’ASL di Modena concesso in comodato d’uso alla nostra Associazione, contribuisce alla valorizzazione di un luogo prima in stato di degrado e di un suo recupero ad una funzione di pratiche di inclusione sociale di persone con disagio psichico.

Elemento importante del progetto è la costruzione di una rete che attraverso un coordinamento dei collaboratori e dei volontari consente di “mettere in contatto gli utenti inviati dal Centro di Salute Mentale con un sistema aperto di progettazione e sperimentazione di attività”. Per ogni utente inserito nelle varie attività si attivano incontri di conoscenza reciproca, verifiche settimanali, rapporti con la rete dei servizi invianti e con il contesto sociale e familiare che ruota attorno agli utenti”.

Tra i laboratori facenti capo al progetto, citiamo “Valori di scarto” e “Orticoltura e piccolo artigianato”. Nel primo, svolto in collaborazione con l’Associazione Incontrarti, si sviluppano attività legate al riuso e al riciclo, “coinvolgendo  la rete dei soggetti del volontariato, della cooperazione sociale e del terzo settore”. Tutto il gruppo impegnato nel laboratorio partecipa, da protagonista, alle varie fasi di produzione degli oggetti da costruire: dalla ideazione, alla progettazione, alla realizzazione.

Il laboratorio di Orticoltura e piccolo artigianato è svolto in collaborazione con l’associazione Orticondivisi.