News 2009-2010

__________________

30.09.2010: Seminario sugli inserimenti lavorativi

Giovedì 30 settembre prossimo, presso il Savoia Hotel Regency di Bologna (via del Pilastro, 2, Bologna), dalle ore 9.00 alle ore 13.30, si terrà un seminario regionale sugli “Inserimenti lavorativi nell’area Psichiatria adulti”. Nel convegno (che conclude le attività di un gruppo di lavoro regionale istituito in applicazione del “Piano Attuativo Salute Mentale”) saranno affrontati i seguenti argomenti:
1. Il ruolo dei Dipartimenti di Salute Mentale nei percorsi di inserimento lavorativo.
2. Il ruolo delle Agenzie per l’impiego nella costruzione di opportunità lavorative e formative per le persone con problematiche con disagio mentale.
3. Le politiche di integrazione e la progettazione degli inserimenti lavorativi.
4. La cooperazione sociale e le politiche di inserimento lavorativo nell’area della psichiatria.

Per saperne di più: Il programma dettagliato

Il Piano Attuativo Regionale della Salute Mentale

24 settembre 2010

Istituzioni e cittadinanza: salute mentale partecipata

Mercoledì 10 giugno 2009, alle ore 20,30, presso la Sala della Parrocchia del S. Cuore, via Oberdan 10, Modena, si terrà un incontro sul tema “Istituzioni e cittadinanza: salute mentale partecipata”, promosso, tra gli altri, anche dalla nostra Associazione. Interverranno Renzo De Stefani, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale  di Trento, Giuliana Frigieri, Presidente dell’Associazione Rosa Bianca di Modena, Ermanno Melati, Direttore U.O Psichiatria territoriale Modena centro, Cinzia Migani, esperta di progettazione sociale e formazione nell’ambito della Salute Mentale
1 giugno 2009

_______________________

Emergere: come liberarsi dalle definizioni del disagio psichico….

Il 9 giugno 2009, alle ore 18,00 presso il Cento Documentazione Donna in via Canaletto, 88 Modena, sarà presentato il libro: “Emergere. come liberarsi dalle definizioni del disagio psichico e trovare la propria via di realizzazione”. Fanny Zangelmi ne parlerà con l’autrice, Elisabetta Valeria Mattioli, che attraverso la sua esperienza autobiografica descrive “un viaggio nella mente che si ammala” e rivela la scoperta della scrittura che le ha permesso di ” compiere uno sforzo retrospettivo-introspettivo assieme che tolga e metta alla luce i propri nodi esistenziali.”
Per informazioni: tel. 059451036
e-mail. cddonna4@comune.modena.it
1 giugno 2009

___________________

Bologna, 23/05/2009: “Abitare, dove, come, con chi? Esperienze e proposte”.

Sabato 23 maggio 2009 si terrà a Bologna, presso il Cinema Galliera, via Matteotti, 25, il Convegno Nazionale su “Abitare, dove, come, con chi? Esperienze e proposte”. Il convegno è organizzato da Le parole ritrovateed ha l’obiettivo di affrontare il tema dell’abitare per le persone con sofferenza mentale; si raccoglieranno le storie e le soluzioni sperimentate sul territorio nazionale e si individueranno i problemi ancora aperti. Per riflettere insieme e cercare prospettive nuove.

“Non di rado la sofferenza mentale conduce a perdere la possibilità di abitare una casa in sicurezza e a proprio agio. La casa dei genitori non c’è più o non offre le giuste opportunità. Una casa propria non è ancora disponibile o è difficilmente sostenibile. Soluzioni temporanee, concepite a scopo terapeutico, rischiano di perpetuarsi all’infinito.
Spesso si perde anche la possibilità di partecipare alle scelte, di costruire un percorso., di decidere.
Abitare invece significa proprio questo: avere, avere personalmente, colorare un luogo con la propria presenza, avere un tetto sotto cui tornare volentieri. Soluzioni nuove si vanno diffondendo: abitazioni in comune tra due o tre persone con storie simili, ospitalità in famiglie disponibili, vivere in un appartamento da soli ma partecipando ad una solida rete amicale, convivenza in piccole comunità di vita, con il supporto di operatori…”

(Dal depliant di presentazione dell’iniziativa)
Per saperne di più e per iscrizioni:
http://www.leparoleritrovate.com/?p=201

13   Maggio 2009


__________________

Buone vacanze

Con il mese di giugno sono sospese le attività presso la sede di via Albinelli. L’Associazione sarà impegnata a Palagano, dove, nella casa di soggiorno Ca’ Mariano, dai primi giorni di luglio e per tutto il mese di agosto saranno ospiti per brevi periodi nostri utenti e altri gruppi di persone provenienti dalle strutture dei servizi di salute mentale di Modena.

Buone vacanze a tutti e arrivederci a settembre

24 giugno 2010

__________________

La salute mentale…… nella rete della cooperazione internazionale

img_1850Significativa partecipazione di pubblico alla serata dedicata alle “Parole ritrovate” all’interno della “Quinta festa della collaborazione e della solidarietà internazionale“, in corso di svolgimento al parco Amendola di Modena.

L’Associazione Insieme a noi, il Social Point e La Rosa Bianca hanno raccontato l’esperienza vissuta a Muyeye nel Kenya; lì, in uno sperduto villaggio dell’Africa, il movimento delle “Parole ritrovate” ha realizzato una scuola per consentire ai ragazzi del luogo di acquisire una formazione tecnico-professionale: impegnativo il titolo del progetto “Fare assieme la nostra scuola a Muyeye – Un ramo di follia fa più bello l’albero della vita”. Una ventina di modenesi (volontari, utenti, familiari delle associazioni attive nelle “Parole ritrovate”) hanno partecipato al viaggio che ha permesso loro di conoscere un altro “mondo”: i loro racconti hanno rivelato l’entusiasmo che li ha accompagnati e il clima che si è stabilito all’interno del gruppo. Ciò a testimonianza che la cooperazione internazionale produce risultati non solo nelle popolazioni che si aiutano, ma anche nelle persone che vi si impegnano.

4 giugno 2010

__________________

Assemblea ordinaria dei soci

Martedì 27 aprile, alle ore 17.00, presso la sede dell’Associazione, si terrà l’Assemblea ordinaria dei soci per l’approvazione del bilancio e la discussione sulle attività dell’Associazione.

24 aprile 2010

__________________

occhio_esclamativoEthicae 2010

Si svolgerà dal 7 al 9 maggio prossimo la quarta edizione di Ethicae, il festival della cittadinanza attiva di Modena, di cui la nostra è una delle associazioni promotrici. E’ una manifestazione del volontariato modenese, un piccolo arcipelago che vuole far emergere e rendere visibili le risorse impegnate e il lavoro che svolge, in particolare per assicurare diritti di cittadinanza e migliore qualità della vita alle persone sofferenti ed emarginate.

Tema di quest’anno: “Le risorse invisibili”.

“In tempi come questi, tempi di crisi, è importante cogliere tutto quello che il nostro territorio, le persone, la società, il mondo del volontariato possono offrirci: spesso tendiamo ad andare con la mente lontano, verso orizzonti imprecisi, perdendo di vista ciò che abbiamo a portata di mano. Ethicae vuole riportarci proprio a questo, perché le risorse di uno sono le risorse di tutti.”

(dal sito www.volontariamo.com)

Per approfondimenti e per il programma dell’evento:
Volontariamo

Ethicae

22 aprile 2010


__________________

Modena: il cantiere delle “Parole ritrovate

Prosegue la preparazione dell’incontro nazionale delle “Parole ritrovate” previsto a Modena per gli inizi di novembre prossimo. Al “cantiere” partecipano la nostra Associazione, il Social Point, altre realtà modenesi che operano nel campo della salute mentale (associazioni, centri diurni, comunità) e operatori dei servizi di salute mentale.

Si tratta di un percorso che sta crescendo e vede un coinvolgimento di un numero sempre maggiore di soggetti, con una gran voglia di riappropriarsi delle “parole” per raccontare la propria esperienza e riappropriarsi della propria vita: facendo proprio lo stile della comunicazione e del fareassieme delle “Parole ritrovate”.

Il tema dell’incontro di novembre è la famiglia alle prese con i problemi psichiatrici. Le riflessioni elaborate negli incontri svolti hanno messo l’accento sui molti aspetti del problema, in particolare: famiglia e solitudine, criticità nella comunicazione all’interno della famiglia e tra famiglia e servizi psichiatrici. Sono programmati altri incontri in cui sono previsti contributi di soggetti delle altre province della nostra Regione.

14 aprile 2010

__________________

Il “Laboratorio di cucina”
Apprendista pizzaiolo

La Redazione di “Insieme a voi” incontra i protagonisti

Con il mese di marzo termina l’appuntamento del giovedì in Associazione dedicato al “Laboratorio di cucina”: con la bella stagione inizieranno le attività all’aperto (uscite, gite…).

La Redazione di “Insieme a voi”, il giornalino dell’Associazione, ha incontrato, nei giorni scorsi i protagonisti del laboratorio, per una riflessione collettiva sull’esperienza: ne è emerso uno spaccato del clima e del modo di stare insieme in Associazione, attraverso tutte le attività laboratoriali attivate e frequentate, ivi compresa quella della cucina.

I passaggi più significativi dell’incontro sono registrati nel filmato che puoi guardare cliccando Il Laboratorio di cucina

Modena, 29 marzo 2010

___________________

Muyeyebannerafrica

Muyeye: il movimento nazionale Le parole ritrovate ha scelto questo villaggio del Kenya, in Africa, per realizzare la costruzione di una scuola. Con iniziative di risonanza internazionale come questa, continuando l’esperienza dei precedenti progetti (i progetti precedenti sono stati: “Quel treno speciale per Pechino” e “Oceano dentro – Una storia di coraggio e di follia”), le associazioni impegnate nel campo della salute mentale che si riconoscono nello spirito delle “Parole ritrovate” promuovono la cultura del “fare assieme” come impegno sociale e metodo di lavoro. Il progetto di quest’anno, la costruzione di una scuola, appunto, riprende nel titolo questa cifra: “Fare assieme la nostra scuola a Muyeye – Un ramo di follia fa più bello l’albero della vita”. Al progetto partecipa anche la nostra associazione: la presidente ha partecipato al primo viaggio in Kenya assieme ad una nutrita delegazione di Modena e dell’Emilia Romagna. Per seguire le avventure del viaggio: http://unramodifollia.blogspot.com/

4 marzo 2010

________________________

Che cos’è “salute mentale”
Un incontro internazionale a Trieste

Dal 9 al 13 febbraio prossimi il Dipartimento di salute mentale di Trieste organizza un Incontro internazionale “Per una rete mondiale di salute mentale”. L’incontro si prefigge di far incontrare esperienze diverse, protagonisti impegnati nel campo, con l’obiettivo di costruire “una rete mondiale per la salute comunitaria come strumento di salute mentale”.

La nostra Associazione parteciperà con una nutrita rappresentanza all’incontro. Dal sito Forum salute mentale:

(http://www.news-forumsalutementale.it/giovanna-del-giudice-13-dic/)

”Il convegno di Trieste del febbraio 2010 mi sembra possa rappresentare, per noi tutti e tutte del Forum, una significativa occasione per riprendere la discussione su temi da sempre considerati dal Forum prioritari, ma insieme per allargare lo sguardo ad una visione più ampia, internazionale. Occasione per discutere dei paradigmi fondanti le nostre pratiche, per confrontare le organizzazioni, le esperienze, per ascoltare i punti di vista portati dai soggetti protagonisti delle esperienza di sofferenza, per incontrare professionali ‘non psi’ , professionisti, cittadini che operano nell’ampia area della salute mentale, per capire se l’attuale crisi globale possa divenire occasione e ricerca di modalità diverse di welfare, di economia, di legami tra le persone.”

Per approfondimenti:

http://www.news-forumsalutementale.it/trieste-2010-per-una-rete-mondiale-di-salute-comunitaria/

http://www.news-forumsalutementale.it/public/Terzo-annuncio.pdf

6 febbraio 2010

__________________________

Un film su Basaglia alla RAI

Domenica 7 e lunedì 8 febbraio prossimi, la Rai trasmetterà una fiction su Franco Basaglia. Sarà l’occasione, ci auguriamo, per far conoscere al grande pubblico l’opera di Basaglia e la sua lotta, all’interno delle istituzioni, per far uscire la malattia mentale dal chiuso dei manicomi. Per un’introduzione al film si può consultare:

http://www.televideo.rai.it/televideo/pub/articolo.jsp?id=4048

http://www.mymovies.it/film/2010/ceraunavoltalacittadeimatti/

http://www.direttaraitre.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-f73838f2-2837-44f3-bfb1-2d8a3f000439

http://www.youtube.com/watch?v=H7L2GDHsZu8

3 febbraio 2010

__________________________

L’Associazione nella Circoscrizione 3

Venerdì 29 gennaio la nostra Associazione, in collaborazione con la Circoscrizione 3 del Comune di Modena, presenterà, a cittadini e istituzioni, le attività svolte per la comunità modenese nel campo della salute mentale nei suoi 15 anni di vita. L’appuntamento è alle ore 16,00 presso la Sala Polivalente di via Viterbo, 80. Saranno proiettati, tra l’altro, filmati che documentano le attività che svolgiamo; il nostro gruppo musicale si esibirà con pezzi del loro ricco repertorio di canzoni.

28 gennaio 2010

___________________________

Concerto “Oltre il muro

Sabato 23 gennaio 2010 sarà presentato all’Off di Modena il cd Oltre il Muro e il libro con i testi di tutti coloro che si sono iscritti al concorso. Per l’occasione le formazioni che sono coinvolte nel cd (tra cui quella di “Insieme a noi”) si esibiranno in concerto. Durante la serata saranno lette anche alcune poesie di Alda Merini. L’iniziativa si terrà con inizio alle ore 20 all’Off, in via Morandi, 71, Modena.

22 gennaio 2010

___________________________

Buone feste a tutti!

Le attività dell’Associazione sono sospese durante le feste natalizie: riprenderanno dopo l’epifania.

A tutti auguri di serenità

Natale 2009

___________________________

Festa di Natale: un risultato importante20091218_0505

Numerosi amici e simpatizzanti dell’Associazione hanno partecipato, nonostante le cattive condizioni meteorologiche, insieme ai nostri soci e ai familiari, alla Festa di Natale del 18 dicembre. Per l’Associazione è un riconoscimento del lavoro che svolge per rompere l’isolamento in cui spesso, nella nostra società, sono relegate le persone con problemi psichiatrici; è anche uno stimolo a proseguire, con convinzione, in questo impegno.

22 Dicembre 2009

____________

Ricerca sulla cura della malattia mentale
a Modena tra ‘800 e ‘900

povere-menti

ppppp

Giovedì 14 maggio 2009, alle ore 18,00, presso la Sala “Ex-Oratorio” del Palazzo dei Musei, sarà presentata la ricerca “Povere menti: la cura della malattia mentale nella provincia di Modena tra ‘800 e ‘900.

Per informazione: tel. 059209004 – 059209005
e-mail: ripari.m@provincia.modena.it.

05/05/2009

____________________

L’8, 9 e 10 maggio 2009: Ethicae 2009, 3° festival del volontariato

La terza edizione di Ethicae, il festival della cittadinanza attiva del volontariato, si terrà a Modena l’8, 9 e 10 maggio prossimo. Il tema di quest’anno è “Un muro tutto da vivere”; il tema del muro è declinato come una metafora della nostra vita: “Ciascuno di noi vive circondato da muri. Ci sono muri che ci proteggono, ci tengono al caldo; ma viviamo anche altri muri… fatti di incomprensioni, di storie sedimentate nel tempo che ci rendono difficile guardare oltre i nostri linguaggi, oltre i nostri orizzonti” (dalla broschure”): al volontariato il compito di accettare questa sfida.
La nostra Associazione “Insieme a noi” partecipa a Ethicae nell’area “Per una comunità inclusiva”.
Per il programma dettagliato: www.ethicae.it

______________________________

27 novembre: le Parole ritrovate a Modena

logo-parole-ritrovateVenerdì 27 novembre il Movimento “Le Parole ritrovate” organizza a Modena, presso il Circolo Arci, via 4 Novembre, n. 40, un Convegno nazionale su ”Tempo libero, tempo delle relazioni”. Nel corso dell’evento la Compagnia “Fuali” della nostra Associazione rappresenterà lo spettacolo “Quadri”.

Il Programma del Convegno:

  • ore 9.00 – 9.30: Apertura dei lavori.
  • ore 9.30 – 12.30: La voce dei protagonisti, interventi riflessioni e testimonianze di persone che hanno avuto esperienza diretta della malattia mentale, in specie riguardo il tema del tempo libero e della socialità.
  • ore 13.00 – 14.00: Pausa pranzo.
  • ore 14.00 – 15.00: Rappresentazione teatrale “Quadri” Compagnia “Fuali” – Associazione “Insieme a Noi
  • ore 15.00 – 16.30: Contributi a più voci da realtà italiane particolarmente significative sul tema del tempo libero.
  • ore 16.30 – 17.15: Riflessione plenaria sui contributi e le testimonianze della giornata.
  • ore 17.15 – 17.45: Esibizioni Musicali.
  • ore 18.00 -: Chiusura dei lavori.
  • Alcune riflessioni sul tema: ”Il tempo libero ha la stessa dignità degli altri temi cari alla riabilitazione psichiatrica. Il tempo libero non è un tempo vuoto, residuale, da riempire. Tempo libero inteso come capacità di scegliere cosa fare e con chi farlo. Qualche volta nei Servizi il tempo libero è stigmatizzante, viene trascorso dagli utenti con gli utenti dentro la struttura psichiatrica. Scegliere il proprio tempo è una scomessa difficile,ma serve per star bene. Il tema del tempo libero sposta l’asse dell’attenzione dei Servizi verso l’esterno…. tempo soggettivo… prendersi il proprio tempo/i… non c’è mai tempo di stare insieme, di fareassieme…” (Dal dépliant del Convegno)

    Per informazioni: Manuela Sonia socialpoint@volontariamo.it

    16 novembre 2009

    ________________________

    10 anni di “Parole ritrovate”

    Grande partecipazione di rappresentanze di realtà territoriali di tutte le parti d’Italia al convegno nazionale dei 10 anni delle Parole ritrovate a Trento, nei giorni 7, 8 e 9 ottobre. Tre giorni di comunicazione di esperienze, di riflessioni, di dibattiti. Sono la testimonianza che attorno alla salute mentale lo spirito del “fare assieme” lanciato con il movimento delle “Parole ritrovate” 10 anni fa (ma che affonda le sue radici nello stesso spirito che animò Basaglia e il movimento che rivoluzionò la cultura manicomiale in Italia) si va diffondendo all’ombra dei mille campanili italiani. Tutto accade senza il rumore mediatico che accompagna i gesti estremi, rumore che assilla le nostre “tranquille” esistenze; perché, come ha ricordato una partecipante al convegno, “fa più rumore un albero che cade rispetto ad una foresta che cresce”. Anche la nostra Associazione, che con il Social Point rappresentava la realtà modenese, ha portato il suo contributo al convegno, con vari interventi dei suoi esponenti.

    15 ottobre 2009

    ______________________

    pulsantesito_convegno”Le parole ritrovate”: Trento 8,9,10 ottobre

    I prossimi 8, 9 e 10 ottobre si terrà a Trento il convegno delle Parole ritrovate sulle buone pratiche del Fareassieme nella salute mentale. Anche alcuni volontari e utenti della nostra Associazione parteciperanno all’iniziativa: sarà una preziosa occasione per confrontare le esperienze e rafforzare la consapevolezza che il “fareassieme” è la strategia fondamentale per “valorizzare la radice profondamente umana, presente in ogni esistenza, sana o sofferente che sia” (dal volantino).

    29 settembre 2009

    _____________________

    Proviamo a stare in equilibrio: danza e yoga!”

    La Fondazione Cassa di Risparmio di Modena ha finanziato il progetto Proviamo a stare in equilibrio: danza e yoga!, un progetto che la nostra Associazione realizzerà nel corso di quest’anno con cadenza settimanale; per la danza ci avvarremo della collaborazione dell’Associazione “Terra di danza” di Reggio Emilia, per lo yoga della collaborazione dell’Associazione “Narayana – Centro studi yoga” di Modena.

    15 settembre 2009

    ______________________

    E’ ripresa l’attività dell’associazione

    Terminata l’esperienza estiva di ”Casa Mariano” di Palagano, è ripresa l’attività dell’Associazione nella sede di via Albinelli.

    Queste le attività laboratoriali attivate quest’anno:

    – laboratorio di pittura – redazione del giornalino “Insieme a voi” – laboratorio di scenografia e teatro – laboratorio di danza – laboratorio di yoga – laboratorio di informatica – progetto biblioteca – laboratorio di musica e canto – incontri di auto-mutuo-aiuto – laboratorio di cucina – gite

    15 Settembre 2009

    _____________________

    Positiva la prima estate a ”Casa Mariano”

    palagano-estate-2009-132Si è conclusa l’esperienza della prima estate a ”Casa Mariano” a Palagano. Dalla metà di luglio alla fine di agosto vi hanno trascorso brevi soggiorni, oltre alle persone con sofferenza psichiatrica che frequentano la nostra Associazione, vari gruppi inviati dal Dipartimento di Salute Mentale di Modena: ospiti di case protette, dei centri diurni,e infine della Comunità “La Barca”.

    Coloro che hanno usufruito del servizio hanno espresso soddisfazione per l’esperienza vissuta.
    L’Associazione è impegnata a fare un’attenta valutazione dell’esperienza per qualificare sempre meglio l’offerta per i prossimi anni.
    4 Settembre 2009
    ___________________________

    Rinnovata la Convenzione con DSM
    E’ stata rinnovata la Convenzione tra la nostra Associazione e il Dipartimento di Salute Mentale dell’AUSL di Modena. La nuova convenzione integra il Progetto “Appartamento di Via Albinelli” con il Progetto “Casa Mariano”; le due strutture permettono all’Associazione “Insieme a noi” di svolgere le attività laboratoriali per “promuovere la socializzazione e l’integrazione dei soggtti portatori di patologie psichiatriche”.
    Dall’art. 1 della Convenzione:
    ”Il Dipartimento Salute Mentale, consapevole dell’esigenza di sostenere il percorso riabilitativo e di reinserimento sociale dei soggetti portatori di disagio psichiatrico con attività volte a consentire il superamento della situazione di emarginazione e di solitudine, di cui sono vittime di emarginazione gli stessi pazienti e i loro familiari,
    mette a disposizione un immobile di proprietà dell’Azienda Usl di Modena, sito in via Albinelli, 40 a Modena, quale sede dell’Associazione per le attività (…) di socializzazione e di utilizzo del tempo libero rivolto all’integrazione dei pazienti psichiatrici, riconoscendo la funzione che l’Associazione da anni svolge in questo campo,
    sostiene le attività di socializzazione, di interesse culturale e naturalistico previste nell’ambito del progetto di soggiorno estivo presso “casa Mariano” a Palagano.”
    17 luglio 2009

    ________________________


    Inaugurata “Casa Mariano”

    200aDomenica 7 giugno, con il taglio del nastro da parte dei donatori, è stata inaugurata la residenza estiva di Palagano. Proseguono i lavori di ristrutturazione per renderla operativa già da questa estate: per metà luglio, infatti, è previsto il primo turno di soggiorno per un gruppo di persone. Parte così un’avventura che la nostra Associazione si accinge a costruire per le persone con sofferenza psichiatrica della nostra città.
    20 giugno 2009

    _____________________

    Casa Mariano

    Uno scorcio di “Casa Mariano”

    scorcio-di-casa-mariano1L’Associazione ha ricevuto la donazione di un immobile a Palagano conosciuto come ”Casa Mariano” da parte dei fratelli Giovanni e CarloFiorenzi. L’immobile è destinato ad ospitare i familiari e gli utenti con sofferenza psichiatrica della nostra Associazione e del territorio modenese per brevi soggiorni estivi. Domenica 7 giugno, alle 15,30, faremo l’inaugurazione della casa: sarà l’occasione per prendere i primi contatti anche con la comunità locale di Palagano con cui speriamo di collaborare per la realizzazione di iniziative comuni. Contiamo di organizzare i primi turni di soggiorno già da questa estate.

    20 maggio 2009

    ______________

    Lunedì 25 maggio: Assemblea ordinaria dei soci

    L’Assemblea ordinaria dei soci della nostra Associazione si terrà lunedì 25 maggio 2009, alle ore 17,30, presso la sede di via Albinelli. Discuteremo e approveremo il bilancio del 2008; sarà anche l’occasione per fare il punto sull’attività dell’Associazione, sui progetti in corso e su quelli futuri.

    ______________

    La legge sull’inserimento lavorativo dei disabili ha 10 anni

    Dieci anni fa, il 12 marzo 1999, veniva approvata la legge n. 68 “Norme per il diritto al lavoro delle persone disabili”. La legge innova la disciplina per l’inserimento dei disabili prevedendo, tra l’altro, la collaborazione tra i servizi socio-sanitari e i servizi territoriali per l’impiego per realizzare il “collocamento mirato”. Lo scorso anno si è tenuta a Modena la prima conferenza della Regione Emilia Romagna sull’applicazione della legge. La relazione introduttiva della Conferenza è una dettagliata presentazione della legge ed è accompagnata da una raccolta della relativa normativa nazionale e regionale e dagli atti deliberativi della regione Emilia Romagna . Il tutto è consultabile sul sito della Regione

    _________________

    Approvato il Piano Attuativo Regionale della Salute Mentale 2009-2001

    Il Piano si divide in due parti. La prima parte prevede ambiti e azioni del sistema di comunità: quello territoriale (sostegno al reddito, politiche abitative, inserimento lavoratori, assistenza domiciliare, promozione della salute mentale, sussidiarietà orizzontale e prevenzione) e quello residenziale e semiresidenziale. In questa prima parte viene definito anche il programma di formazione e ricerca. La seconda parte prevede invece il sistema di cura e la missione del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche. In particolare viene definita la rete dei servizi dipartimentali (Centri Salute Mentale, Sistema emergenza-urgenza, servizi ospedalieri, settore residenziale, la psichiatria penitenziaria e OPG, i servizi di neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza, le attività di psicologia e le collaborazioni strategiche). Infine è prevista la cultura professionale ed organizzativa dei DSM-DP (professioni, competenze, formazione, lavoro d’équipe, ricerca ed innovazione)”.

    Per saperne di più:

    Il Piano attuativo regionale della salute mentale Scheda sintetica del Piano

    _____________

    Quadri” della Compagnia Fuali

    La Compagnia Fuali della nostra Associazione rappresenterà lo spettacolo “Quadri” nelle seguenti date: il 5 maggio , alle ore 21,00 presso il Teatro dei Segni in via S. Giovanni Bosco, Modena, all’interno della rassegna “I diritti umani” promossa dall’Associazione Teatro per amore il 20 maggio, presso il Teatro Comunale di Correggio, nell’ambito del Festival internazionale delle abilità differenti di Carpi

    Quadri è uno spettacolo in continua evoluzione, risultato di un lungo lavoro di ricerca, nato all’ interno dell’associazione “Insieme a noi”, che si occupa di salute mentale. Gli attori, attraverso la musica, la scenografia e la poesia, portano in scena tutta la loro voglia di stare bene, di condividere la loro creatività, di stupire e di stupirsi

    _______________________

    _____________________________

    sentire-le-voci-copia-ridotto1

    ______________________

    La nostra Compagnia FUALI a “Oltre il muro

    Sabato 18 aprile alle ore 21.00 avrà luogo la finale del concorso musicale “Oltre il muro. Una canzone a 30 anni dalla legge Basaglia” organizzato dal Centro Musica di Modena. La compagnia Fuali dell’associazione Insieme a noi parteciperà con la canzone “Più fondo dell’inferno”, la quale ha ricevuto la menzione speciale della giuria. La serata si svolgerà all’Off in via Morandi 71, Modena.

    ________________________

    “Appalausi alla salute – il teatro che connette”

    Il 28 aprile 2009, dalle ore 9,15 alle ore 13,15,  si terrà l’iniziativa “Applausi alla salute, il teatro che connette. Gli esiti di un progetto”, presso la Sala Interaction dell Arena del Sole, via Indipendenza, 44, Bologna

    _______________________________

    Le parole ritrovate Incontro regionale con Ron Coleman

    Il 9 maggio 2009, dalle ore 8,30 alle ore 17,00, presso il Circolo Arci, Sala Polivalente, Via IV Novembre n. 40, si terrà l’“Incontro con Ron Coleman” sul tema “Sentire le voci e lavorare con le Voci”, .
    L’appuntamento è il momento conclusivo dei Seminari con Ron Coleman e Cristina Contini sul tema “Percezioni senza stimoli – L’esperienza del sentire le voci”.

    I seminari introduttivi si terranno:

  • il 16 aprile 2009, dalle ore 8,45 alle ore 13,00, presso la sala Giacomo Ulivi, Via Ciro Menotti, n. 137, sul tema “Lavorare con le Voci” ;
  • il 21 aprile 2009, alle ore 20,30, presso il Centro Servizi per il Volontariato, Viale Cittadella, n. 30, sul tema “Conoscere le voci e riconoscere chi le sente”.
  • “Sentire le voci è una esperienza che accomuna sia persone alle quali è stato diagnosticato un disagio psichico sia persone che sperimentano allucinazioni uditive, ma non hanno altri segni di malattia mentale né alcun bisogno di aiuto psichiatrico: benché questo strano fenomeno percettivo sia considerato tradizionalmente “un sintomo”, diversi studi hanno appurato
    che circa il 4% della popolazione generale, composta dunque da individui sani, sente regolarmente le voci.
    Nei contesti sociali ed in quello delle cure sanitarie, sentire le voci è considerato una conseguenza della malattia mentale; è ragionevole definire la persona “malata” quando le voci, le emozioni ed il comportamento non sono parte integrante della persona ma ne distruggono la spontanea volontà.
    E’ fondamentale guardare l’uno all’altro come persone, come partner alla pari di un processo definito in funzione dell’offerta reciproca di differenti esperienze di valore: chi sente le voci è l’esperto per esperienza, l’operatore è l’esperto per professione, i cittadini sono esperti di cittadinanza attiva.”

    [Dalla brochure di presentazione]

    L’iniziativa è promossa dal:
    Consorzio Sociale Girasole
    In collaborazione con:

    • Associazione “Insieme a Noi”
    • Consorzio di Solidarietà Sociale
    • Centro di Servizio per il Volontariato di Modena
    • Associazione Rosa Bianca

    Segreteria organizzativa del seminario::
    V. Di Carlo v.dicarlo@ausl.mo.it
    Social Point socialpoint@volontariamo.it

    Segreteria Scientifica:
    P. Vistoli p.vistoli@ausl.mo.it

    Lascia un commento