I laboratori attivati nel 2017/2018

Nella scheda  sono riportati i laboratori attivati dalla nostra associazione per il 2017/2018.

Oltre ai laboratori, “Insieme a noi” sviluppa progetti e iniziative che non sono riportati nella scheda perché non hanno una programmazione fissa. Tra questi alcune attività inserite nel progetto sulla famiglia accogliente, gli eventi che da qualche hanno costruiamo alla Fonte ed altre iniziative che rispondono a bisogni del momento.

 

 

Scarica la scheda delle attività

 

 

I nostri laboratori per il 2016/2017

Negli scorsi anni la nostra Associazione si è impegnata in un potenziamento dei laboratori grazie anche alla progettualità sviluppata per la realizzazione del progetto ministeriale “Verso l’impresa sociale” e alla disponibilità di alcuni spazi del complesso “La Fonte” (ex Fattoria) di via Fonte s. Geminiano.

In continuità con quell’esperienza, l’Associazione ripropone i laboratori dello scorso anno, ma in un contesto diverso: è stata sottoscritta, infatti, una convenzione tra la nostra associazione, il Comune di Modena e l’Asl, che ci consente, tra l’altro, di disporre di ulteriori risorse umane e di utilizzare altri spazi della “Fonte” (tutto lo stabile dell’ex-stalla, parte del terreno e la serra). I nostri laboratori, oltre a creare spazi di socialità, di creatività e di progettualità condivisa, per rispondere al bisogno delle persone con disagio psichico, sono orientati anche a far acquisire competenze che possano essere spese in un’impresa sociale, che è un orizzonte a cui guardiamo e per il quale siamo impegnati.

Alcuni laboratori continuano ad essere svolti nella sede di via Albinelli, molti altri sono stati spostati presso i locali della “Fonte”, resi più accoglienti e funzionali. Nella scheda trovate tutti i laboratori attivati, la località in cui si svolgono, l’orario e il referente.

Scarica la

Scheda delle attività 2016-17.

Novembre 2016

Giorgio

Inaugurazione della “Fonte”

Tanti cittadini ieri hanno affollato “La Fonte” di via Fonte S. Geminiano, un complesso in località “La Bruciata”, alla prima periferia di Modena, dove la nostra associazione svolge da alcuni anni le sue attività, per il taglio del nastro dell’inaugurazione ufficiale, alla presenza del dr. Starace, dell’assessore Urbelli e della Presidente dell’Associazione Tilde Arcaleni.

L’evento è inserito all’interno del programma della Settimana della Salute Mentale

Quest’anno,  un comodato d’uso concesso dall’Azienda Usl alla nostra associazione ci permette di utilizzare l’intero stabile dell’ex stalla, delle serre e di parte del terreno della “Fonte”. Partendo dall’esperienza degli scorsi anni, abbiamo avviato, qui, lo sviluppo di laboratori di inclusione sociale per persone con sofferenza psichica in un progetto che vede impegnato oltre a noi e al DSM anche il Settore politiche sociali, sanitarie e per l’integrazione del comune di Modena. L’orizzonte condiviso verso cui orientiamo la nostra attività è quello della costruzione di un’impresa sociale che dia lavoro agli utenti.

Read more “Inaugurazione della “Fonte””

La “Fonte” : un murales per colorare uno spazio della psichiatria

Continua l’impegno della nostra associazione nel progetto di rigenerazione urbana e sociale della struttura della “Fonte” di via Fonte S. Geminiano: da quest’anno una convenzione con L’Asl e il Comune di Modena ci consente di disporre di nuovi ambienti e di nuove risorse per creare, attraverso le attività che sono in cantiere per le persone con difficoltà e fragilità psichica, uno spazio per condividere esperienze, realizzare la libertà di espressione, acquisire competenze.

Abbiamo iniziato con un progetto per rendere più accogliente e gradevole la struttura della “Fonte”: la realizzazione di un murales “per colorare uno spazio della psichiatria” sulla facciata dell’edificio che utilizziamo. È diventato un evento ripreso anche dalla stampa locale.

Read more “La “Fonte” : un murales per colorare uno spazio della psichiatria”

Laboratorio di arteterapia. Un contributo

Da alcuni anni si svolge nella nostra associazione un laboratorio di arteterapia. Ospitiamo in questa pagina un contributo di Lucia Barbieri, che ha collaborato con Patrizia, sull’esperienza fatta  nell’ultimo laboratorio.

L’UOMO E IL MONDO IDEALE

Incontri di arte terapia condotti da Patrizia Baldini, arte terapeuta e Lucia Barbieri, arte terapeuta in formazione.

Gli incontri di arte terapia si svolgono tutto l’anno da settembre a giugno il giovedì pomeriggio dalle 16 alle 18 nella sede di via Albinelli dell’associazione. Partecipano gli utenti fino a un massimo di 6 persone, i volontari, gli operatori e i tirocinanti in numero variabile.
Read more “Laboratorio di arteterapia. Un contributo”

Uno spazio per sé insieme agli altri

Laboratorio di scrittura autobiografica

Immagine per autobiografia“Tra il mese di novembre 2015 e il mese di gennaio 2016 si è svolto nella nostra associazione un nuovo ciclo di scrittura autobiografica.
Su questo tema la nostra associazione ha organizzato nel 2014 un evento all’interno della settimana della Salute Mentale; ad altri eventi in altre edizioni di Màt sul tema ha partecipato anche Duccio Demetrio, fondatore della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari. L’idea portante dell’esperienza è che partendo dall’idea che la parola è farmaco, attraverso la scrittura autobiografica il soggetto recupera la memoria, le tracce della propria vita, spesso fratturate, e cerca di comporle e riportarle a storia unitaria. Processo, questo che ha una funzione terapeutica nel senso più profondo del prendersi cura di sé e riappropriarsi della propria vita ricostruendone il senso.

Di seguito il contributo delle due coordinatrici del laboratorio sull’esperienza fatta nell’ultimo corso.”

 

Perché un laboratorio di scrittura autobiografica? Perché scrivere di sé?

Scrivere di sé è una occasione per ricordare momenti della propria storia, per ripensare alla propria vita, per collocare nel tempo e dare ordine ai ricordi.

Scrivere di sé dà fiducia in se stessi, alimenta l’autostima.

Read more “Uno spazio per sé insieme agli altri”

Open day alla “Fonte” sabato 27 febbraio

Open day-fonteLa “Fonte” di via Fonte s. Geminiano si apre sabato 27 febbraio alla cittadinanza; da quando la nostra associazione ne utilizza gli spazi, vi si svolgono numerose attività che hanno coinvolto, e coinvolgono tuttora, utenti, familiari, operatori e volontari, sono nate nuove relazioni tra le persone, altre si sono rafforzate in un clima di cooperazione attiva; l’area esterna, poi, è stata riqualificata, sono stati realizzati orti di diverse tipologie, è stata rimessa in funzione la serra, in collaborazione con l’Associazione OrtiCondivisi.

Read more “Open day alla “Fonte” sabato 27 febbraio”

T’è pròpia un gabiàn – Esegesi di un idiota

Sabato 23 gennaio al teatro “Attozero”

atto zeroDopo le rappresentazioni del 22 ottobre e del 13 novembre 2015, la nostra compagnia “Fuali” replicherà lo spettacolo “T’è pròpia un gabiàn – Esegesi di un idiota

sabato 23 gennaio, alle ore 21, al teatro Attozero,

in via Nicolò Biondo n. 208, Modena.

 

Scheda – T’è pròpia un gabiàn

Guarda il trailer dello spettacolo

 

1 11907131_1181978258496603_4206305855786762229_o 12028660_1171670709527358_1604600272148166433_o

“Insieme a voi” – Il numero di natale

 

Insiemeavoi-12.15-Pagina001È stato stampato l’ultimo numero del giornalino della nostra Associazione. Nella sezione monografica (quella curata direttamente dalla redazione) è affrontato il tema del sorriso, argomento scelto, come di consueto, dopo un’approfondita discussione. Il rischio era che si scivolasse in riflessioni o testimonianze retoriche: leggendo i testi, però, si coglie sempre un riferimento al vissuto, in cui emerge la relazione con l’altro (il tema la richiama), spesso segnata dalla sofferenza, a volte dalla mitezza, a volte ancora dal disincanto o dalla delusione.

Un elemento da sottolineare è che nel giornalino sono ospitati contributi di tutti gli utenti componenti la redazione: è un risultato che abbiamo raggiunto negli ultimi numeri.

Il giornalino è corredato da foto che riproducono le opere fatte nel laboratorio di arte-terapia.

Leggete il giornalino di dicembre 2015

G.

T’è propia un gabiàn – Esegesi di un idiota

T'è propia un gabiàn 13.11.15.OKVenerdì 13 novembre, dopo il grande successo della “prima” al Teatro Drama” del 22 ottobre scorso, la nostra compagnia teatrale “Fuali”  replica lo spettacolo “T’è propia un gabiàn – Esegesi di un idiota” presso il Teatro dei Segni in via San Giovanni Bosco.

Per una presentazione dello spettacolo, guarda questa pagina del nostro blog